I tanti romanzi non fatti di Kafka

Incontro con Ermanno Cavazzoni

Nei Diari, Kafka si appuntava inizi di romanzi che si interrompevano subito, ma che aprivano visioni nitide e suggestive, con la forza di un sogno trasmesso al lettore. Meravigliosi scarabocchi buttati giù in parole. E altrettanto si può dire dei microgrammi del poeta Robert Walser.