Torna Scarabocchi!

Dal 18 al 20 settembre 2020, a Novara, per sperimentare nuove forme di stare insieme attraverso il disegno e la fantasia, è di nuovo Scarabocchi. Il mio primo festival, la rassegna dedicata ai bambini e alle famiglie, ideata da Doppiozero e Fondazione Circolo dei lettori, realizzata con Città di Novara, con il sostegno della Regione Piemonte.

Scarabocchi, disegni, gesti, voci, incontri, fantasie, saranno quest’anno dedicati ai corpi, corpi che occuperanno, con tutte le cautele necessarie e i numeri consentiti, il cortile del Broletto, il Loggiato, la Sala Arengo e gli spazi della città, per tornare a mettere al centro la relazione e lo stare insieme, in un modo nuovo.
L’emergenza attraversata, infatti, ci ha fatto sentire l’importanza dell’incontro con l’altro, ha fatto tornare sulla scena i nostri corpi: la terza edizione di Scarabocchi parlerà di questo, dell’essere fatti di braccia, orecchie, nasi, occhi e mani. Sperimentare altre forme di stare insieme, questo si propone di fare Scarabocchi, specialmente per offrire ai bambini, che hanno attraversato con fatica questi mesi in spazi ristretti, nuove occasioni di socialità e sperimentazione.

Tre giorni di laboratori, officine, spettacoli e piccoli atelier, questa la formula proposta dalla rassegna, da due anni indagine fantasiosa, poetica e creativa, di quel segno libero, indipendente e spontaneo che sfugge al controllo della mente, lo scarabocchio. Un festival che invita a mettere in pratica le idee: adulti e bambini sono chiamati a misurarsi con colori, matite e pennelli, e con la propria interiorità, per esprimere se stessi, i propri sogni, incanti e desideri, guidati da illustratori, artisti, scrittori, tipografi, pensatori.

 

Si comincia già a luglio

Quattro disegnatori per quattro lezioni di disegno in diretta Instagram.
Il profilo del Circolo dei lettori si trasforma in uno studio d’artista con protagonisti Guido Scarabottolo (martedì 7 luglio, ore 19), Giovanna Durì (giovedì 9 luglio, ore 19), Pietro Scarnera (martedì 14 luglio, ore 19), Alessandro Bonaccorsi (giovedì 16 luglio, ore 19) che insegneranno a grandi e piccoli come trasformare ghirigori in nasi, orecchie, braccia e piedi. E ancora, in agosto, scandiremo, sul canale Instagram di Doppiozero, il calendario dell’attesa con scarabocchi d’autore, per arrivare pronti a settembre, con incontri on line sui temi qui raccontati.